LoretoToday

Cibi e bevande scaduti ma pronti per essere venduti ai clienti: super multa al mini market

Il titolare dovrà pagare una multa di 3.334 euro. I cibi e le bevande sono stati sequestrati

Erano sugli scaffali, pronti per essere venduti. Nonostante fossero ormai scaduti da tempo. 

Il titolare di un mini market di Milano, un negozio etnico all'angolo tra via Costa e via Bambaia, è stato multato dagli agenti del commissariato di Villa San Giovanni della Questura di Milano perché trovato in possesso di merce scaduta. 

Per l'uomo i guai sono iniziati martedì mattina, quando i poliziotti hanno controllato il locale e hanno dato un occhio agli alimenti presenti sugli scaffali. Diversa merce, tra cibi e bevande, era scaduta ma - fanno sapere dalla Questura - era comunque pronta per la vendita agli ignari clienti. 

Il gestore è stato sanzionato amministrativamente e dovrà pagare una multa di 3.334 euro.

Foto - I controlli della polizia

polizia mini market-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Il colpo da un milione di euro a Milano e la fuga con la Fiat Uno: presa la "banda del buco"

Torna su
MilanoToday è in caricamento