LoretoToday

Picchia la compagna due volte in due mesi. Allontanato da casa

Il fatto

L'intervento della polizia (Repertorio)

Non era la prima volta che maltrattava la sua compagna. Ora la polizia ha deciso di allontanarlo d'urgenza dall'abitazione, dopo il secondo episodio di violenza accertato.

Siamo in via Paruta, parallela di via Padova in zona Cimiano. Sono le tre di pomeriggio di lunedì 24 luglio. Protagonisti un cubano di 26 anni e una peruviana di 23. Vivono insieme, ma non deve essere una facile convivenza. Lei - a giugno - aveva già subìto un episodio di maltrattamenti e aveva denunciato il ragazzo dopo un referto all'ospedale con dieci giorni di prognosi.

Questa volta le percosse sono più lievi, tanto che la ragazza rifiuta le cure mediche. All'arrivo degli agenti, spiega loro - visibilmente scossa - di essere stata minacciata con un cacciavite. Ha evidenti segni di percosse sul volto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il cubano scatta il provvedimento di allontanamento d'urgenza dalla casa. Viene inoltre indagato per percosse e minacce aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • "Ci avete salvato dal mare e Milano ci ha accolto": la comunità etiope dona cibo per l'emergenza

  • Con febbre e sintomatica, donna prende due aerei da Milano fino al Ragusano

Torna su
MilanoToday è in caricamento