LoretoToday

Arrestato per spaccio, dà in escandescenze e picchia i carabinieri: calmato con lo spray

L'uomo è stato poi portato in ospedale perché aveva ricominciato ad agitarsi

Repertorio

Rocambolesco arresto per droga nella tarda mattinata di venerdì 12 ottobre ad opera dei carabinieri. Tutto è successo vicino alla stazione del metrò di Cimiano (M2) verso mezzogiorno. Protagonista un marocchino di 35 anni senza fissa dimora e soggetto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

L'uomo è stato notato dai carabinieri della stazione di Gorla-Precotto e dell'Intervento Operativo e, perquisito, aveva 50 grammi di hashish. Ha tentato di scappare ma, inseguito, è stato bloccato per terra. A quel punto ha dato in escandescenze tirando calci e pugni, tanto che un militare dell'Intervento Operativo si è visto costretto a spruzzargli addosso lo spray al peperoncino per acquietarlo. 

Anche dopo essere stato portato in caserma ha comunque continuato ad agitarsi: ha compiuto un atto di autolesionismo e ha più volte spintonato i carabinieri, che hanno deciso di chiamare il 118. In stato d'arresto il 35enne è stato portato al San Raffaele dove è tuttora piantonato. La droga è stata sequestrata.

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

Torna su
MilanoToday è in caricamento