LoretoToday

Trasforma la camera in un 'laboratorio' e crea un mini 'coffee shop' in casa: 18enne arrestato

Il giovane aveva creato in casa un angolo per far fumare i suoi clienti più fidati. La storia

Nella sua camera aveva messo in piedi un vero e proprio laboratorio per la lavorazione e il confezionamento delle dosi. In un angolo della casa, invece, aveva allestito uno spazio molto simile a un "coffee shop", utilizzabile però soltanto quando i suoi genitori erano fuori. 

Un ragazzino di diciotto anni, da poco compiuti, è stato arrestato martedì dagli agenti del commissariato Greco Turro della Questura di Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane - stando agli accertamenti dei poliziotti - era da tempo il responsabile di una buona piazza di spaccio di marijuana, che da Greco arrivava a coprire la zona fino alla stazione Centrale. 

Il "coffee shop" in casa

Nella stanza del 18enne - che viveva coi genitori, all'oscuro di tutto - gli investigatori hanno scoperto un laboratorio con tutti gli strumenti necessari per lavorare la droga e preparare le dosi. Quelle stesse dosi venivano poi vendute agli spacciatori attivi in viale Monza o direttamente in alcuni locali. 

I clienti più fidati, invece, "visitavano" il giovane pusher direttamente a casa sua. Lì il ragazzo, approfittando dell'assenza di mamma e papà, permetteva agli "amici" di fumare la marijuana con pipe o bong in un angolo dell'appartamento, dedicato - spiega la Questura - alla "consumazione collettiva".

Il "boom" per Natale

Durante il blitz, gli agenti hanno sequestrato 100 grammi di "erba" e 250 euro in contanti, oltre a un foglio su cui erano annotati clienti, quantità di droga venduta, cifra incassata e la data.

Proprio dal "registro di cassa", i poliziotti hanno accertato che soltanto durante le feste di Natale e Capodanno, il 18enne era riuscito a "piazzare" 800 grammi di marijuana guadagnato oltre mille euro. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendia un bus con ragazzini delle medie: "Sy può colpire ancora, deve restare in carcere"

  • Cronaca

    Milano, Giuseppe Biesuz arrestato a Linate: l'ex Ad di Trenord fermato ai controlli, in cella

  • Cronaca

    Trovato ubriaco alla guida 2 volte in un giorno: tripla denuncia e sequestro di auto e motorino

  • mobilità

    A1 Rogoredo-Corvetto, prima i lavori e poi, tra 5 mesi, due autovelox

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

Torna su
MilanoToday è in caricamento