LoretoToday

Aggredito a pugni in faccia mentre aspetta l'autobus: l'arresto

L'aggressore voleva rapinare l'uomo ma è stato fermato dalla polizia

Repertorio

Non ha esitato a sferrare un pugno al volto alla sua vittima prescelta, il malvivente che nelle prime ore della mattinata di mercoledì 2 gennaio ha tentato di rubare il cellulare a un uomo in attesa dell'autobus in via Tonale. 

Erano le sei di mattina. Un cittadino del Bangladesh di 56 anni attendeva il bus quando gli s'è avvicinato un gambiano di 20 anni che lo ha affrontato intimandogli la consegna del telefono. Al rifiuto, lo ha steso a terra con un pugno e ha afferrato il cellulare. Ma la scena era stata vista da un passante che ha avvertito il 112.

L'arrivo della polizia ha sventato la rapina. Il 20enne è stato bloccato e arrestato. Nessuna conseguenza fisica per la vittima.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendia un bus con ragazzini delle medie: "Sy può colpire ancora, deve restare in carcere"

  • Cronaca

    Milano, Giuseppe Biesuz arrestato a Linate: l'ex Ad di Trenord fermato ai controlli, in cella

  • Cronaca

    Trovato ubriaco alla guida 2 volte in un giorno: tripla denuncia e sequestro di auto e motorino

  • mobilità

    A1 Rogoredo-Corvetto, prima i lavori e poi, tra 5 mesi, due autovelox

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

Torna su
MilanoToday è in caricamento