LoretoToday

Milano, controlli nel negozio che vende marijuana 'legale': denunciato il proprietario. La replica: "Non è erba vera"

È successo nella giornata di mercoledì 5 giugno: sequestrati 1.500 euro di marijuana

Immagine repertorio

Poco meno di un'etto e mezzo di "erba" sequestrata e un uomo di 47 anni, il gestore di un negozio di cannabis legale, denunciato. Il motivo? Secondo i poliziotti della questura la "marijuana legale" venduta all'interno del negozio, in via Cesana a Milano, avrebbe una percentuale di principio attivo superiore allo 0,5% consentito per legge.

Tutto è accaduto mercoledì 5 giugno, come riportato in una nota diramata da via Fatebenefratelli, quando gli agenti della divisione polizia amministrativa e sociale della questura hanno controllato alcuni articoli presenti presso gli espositori dislocati all’interno del negozio, tra i quali prodotti per il corpo, la casa ed il giardinaggio, bevande, alimenti e prodotti per fumatori, tutti a base di canapa. Gli agenti della scientifica, inoltre, hanno controllato sette diverse tipologie di canapa essiccata e messa in vendita, canapa che — secondo i primi accertamenti — avrebbe un principio attivo superiore a quello consentito per legge.

In totale sono state sequestrate 35 confezioni di "marijuana legale" per un totale di 140 grammi. Il valore? Poco superiore ai mille e 500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La proprietà del negozio: "Non è erba vera"

"Il sequestro è avvenuto in via preventiva per la presenza di THC, non sono state rilevate dosi percentuali, infatti è stata aperta un indagine per la misurazione e la valutazione delle infiorescenze sequestrate, che sono di Canapa Sativa L. e non certo di erba "vera"", replica in una nota la proprietà del negozio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: 192 guariti, 15 nuovi positivi a Milano città

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

Torna su
MilanoToday è in caricamento