LoretoToday

"Con te non parlo perché non porti il velo e vivi nel peccato": rissa con 4 feriti, tutti in carcere

I fatti sono avvenuti sabato. I quattro sono stati i protagonisti della violenta rissa in via Crespi

Repertorio

Restano tutti in carcere i protagonisti della rissa, finita a coltellate, scoppiata per questa frase: "Con te non parlo perché non porti il velo e quindi vivi nel peccato".

E' quanto ha disposto il giudice del processo per direttissima che ha convalidato l'arresto e disposto la misura cautelare in cella, nei confronti di quattro uomini di origine egiziana.

I fatti sono avvenuti sabato. I quattro sono stati i protagonisti della violenta rissa in via Crespi, zona Padova a Milano ,e che, secondo la versione resa da uno di loro in aula, sarebbe scoppiata dalle accuse mosse alla sua compagna, incinta all'ottavo mese, di vivere nel peccato in quanto non indossa il velo.

Rissa il cui bilancio è stato di quattro feriti, uno dei quali si trova ancora ancora in ospedale in prognosi riservata. Da una prima ricostruzione, a innescare la miccia sarebbe stata l''accusa' che il custode egiziano del palazzo, 32 anni, incensurato, avrebbe rivolto proprio alla donna mentre stava rincasando con il fidanzato. Sul caso però sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

  • Ragazza totalmente nuda sul balcone urla e chiede aiuto: poco prima era a casa del vicino

Torna su
MilanoToday è in caricamento