LoretoToday

Stanca di condizione disagiata, straniera si dà fuoco: è gravissima

Una donna tunisina 40enne si è data fuoco stamani, a salvarla il marito. Il gesto, in una palazzina di via Cavezzali, sarebbe scaturito dalla difficile situazione in cui vivevano con il coniuge

Una donna tunisina 40enne si è data fuoco stamani, a salvarla il marito che è riuscito a spegnere le fiamme con una coperta. È accaduto nel residence di via Cavezzali (nella foto una palazzina della zona). La donna è in gravi condizioni.

Il gesto della donna, secondo quanto ricostruito dalla polizia, sarebbe scaturito dalla difficile situazione in cui vivevano lei e il marito. Disperata, la donna si è cosparsa di alcol denaturato e si è data fuoco. Nell'appartamento era presente il marito che è immediatamente intervenuto riuscendo con una coperta a spegnere le fiamme. La donna ha riportato ustioni molto gravi ed è stata portata al San Raffaele e poi trasferita al Centro ustionati del Niguarda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Assalto al portavalori in autostrada A1: inferno di fuoco a San Zenone

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Milano, incubo per una 12enne sull'autobus: uomo la palpeggia a lungo sulla 91, arrestato

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

Torna su
MilanoToday è in caricamento