LoretoToday

Milano, "Non ci pagano gli stipendi": operai salgono sulle gru del cantiere di via Tarvisio

Una protesta simile, sempre nello stesso cantiere, era avvenuta nella giornata del 13 gennaio

Immagine repertorio

Ancora una protesta nel cantiere di Via Tarvisio a Milano (zona Maggiolina). Nella mattinata di martedì 28 gennaio quattro operai sono saliti su due diverse gru per protestare contro il mancato pagamento di alcuni stipendi relativi al 2019.

L'allarme è scattato un attimo dopo le 9 del mattino, sul posto — a scopo preventivo — sono intervenuti sia i sanitari del 118 che i vigili del fuoco. I carabinieri della compagnia Duomo dopo lunghe ore di trattativa sono riusciti a far scendere a terra i lavoratori intorno alle 17.30.

Non è la prima volta che si verificano proteste nel cantiere di via Tarvisio dove si sta costruendo un palazzo di 25 piani. Lunedì 13 gennaio altri otto operai erano saliti su una gru, sempre per protestare contro mancati pagamenti. Secondo quanto trapelato finora sembra che si tratterebbe di altri lavoratori rispetto a quelli che inscenarono la precedente protesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

  • Milano Lancetti, uomo travolto da un treno in stazione: gravissimo

Torna su
MilanoToday è in caricamento