LoretoToday

Rapina una ragazza e inseguito dai passanti molla refurtiva

Un giovane passante, dopo una colluttazione con il malvivente ha recuperato il cellulare rubato

Può succedere che mentre stai camminando per strada, uno sconosciuto si avvicini a te e con violenza inaudita ti spintoni a terra e poi prenda il tuo telefono e fugga. Una bruttissima cosa, ma può capitare. Può però anche succedere che, mentre quel balordo ti spintona, due passanti notino la scena e decidano di intervenire: uno aiutando la vittima ancora stordita a sul marciapiede, l'altro inseguendo il malvivente e prendendolo a cazzotti – e ricevendone qualcuno – pur di recuperare il cellulare di una perfetta sconosciuta.

E' quello che è capitato giovedì mattina ad una 26enne italiana mentre camminava lungo via Esterle, zona via Padova, a Milano. La giovane ha raccontato agli agenti di polizia di esser stata aggredita alle spalle da un uomo appena scesa dall'autobus.

Fortunatamente in quel momento due giovani hanno visto tutto e sono corsi in suo aiuto. Uno dei due ha verificato le condizioni della ragazza, soccorrendola e chiamando il 118, mentre l'altro si è immediatamente messo sulle tracce del malvivente. Una volta raggiunto, ne è nata una colluttazione che alla fine ha costretto il balordo a mollare la refurtiva, prima di scappare in direzione di via Palmanova.

Il cellulare, dunque, è tornato nella mani della legittima proprietaria, la quale è stata trasportata al San Raffaele in codice verde per degli accertamenti. Anche se il ladro è fuggito, e nonostante la paura, in qualche modo, giustizia è stata fatta grazie ai due passanti: sconosciuti eroi del 2013, come quella volta altri onesti cittadini in metropolitana, o a Melegnano, o in corso Buenos Aires o in viale Stelvio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Assalto al portavalori in autostrada A1: inferno di fuoco a San Zenone

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Milano, incubo per una 12enne sull'autobus: uomo la palpeggia a lungo sulla 91, arrestato

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

Torna su
MilanoToday è in caricamento