LoretoToday

'Svaligia' le vetrine della Nike in Centrale: giovane arrestato, aveva già colpito da Zara

Era in possesso della refurtiva, ed è stato immediatamente riconosciuto da un testimone

Repertorio

Era entrato nel negozio Nike della Stazione Centrale e in quattro e quattr'otto aveva rubato molta della merce esposta negli espositori, fuggendo e facendo scattare l'allarme dell'antitaccheggio. Poco dopo è stato arrestato dalla polizia ferroviaria.

Protagonista del furto, commesso nella mattinata di domenica, un giovane pakistano di 21 anni: si è impossessato di alcuni capi d'abbigliamento per un valore di circa 300 euro.

La descrizione e l'arresto

Grazie all'accurata descrizione dei commessi, una delle pattuglie della Polfer della stazione, poco dopo lo ha individuato. Era in possesso della refurtiva, ed è stato immediatamente riconosciuto da un testimone. 

Il giovane pakistano, è stato pure riconosciuto come autore di un altro furto presso un negozio catena Zara presente in stazione, di giorno 12 aprile, ed attuato con la stessa tecnica. Il giovane, con precedenti per rapina ed irregolare con le norme sul soggiorno in Italia, è stato arrestato.

Sei arresti complessivi della Polfer
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Assalto al portavalori in autostrada A1: inferno di fuoco a San Zenone

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Milano, incubo per una 12enne sull'autobus: uomo la palpeggia a lungo sulla 91, arrestato

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

Torna su
MilanoToday è in caricamento