Loreto Today

Grosso incendio in zona Porta Nuova, alta colonna di fumo tra i grattacieli

In fiamme una palestra di un centro sociale; non ci sarebbero feriti e le fiamme potrebbero essere dolose. "Avevamo ricevuto minacce", dice uno degli attivisti del Lambretta

La palestra in fiamme (foto Mesa Paniagua/MilanoToday)

Un grosso incendio è scoppiato intorno alle 13.30 di giovedì 15 settembre tra Porta Nuova e la Stazione Centrale, a Milano, in via Cornalia. Un'alta colonna di fumo si è alzata tra i grattacieli dell'area, passando per la Diamond Tower e Torre Solaria. 

Dai primi riscontri, le fiamme si sarebbero propagate nella palestra "Antifa Bull's Boxe", un centro sportivo gestivo dai ragazzi del centro sociale Lambretta aperto, solitamente, solo di sera. Vengono fatti corsi e incontri di boxe. Lo spazio è di circa 380 metri quadrati su due piani. 

VIDEO | Incendio in via Cornalia: la palestra in fiamme

foto video incendio-3

Non dovrebbero esserci feriti o intossicati. Sul posto due autopompe dei vigili del fuoco (con altri due mezzi di supporto), polizia e ambulanze. Il rogo è sotto controllo.

Secondo alcuni degli occupanti, le fiamme potrebbero essere dolose. Nel primo pomeriggio ci sarebbe stata un'assemblea tra gli studenti della zona che frequentano le attività del centro.

"In generale, negli ultimi giorni avevamo ricevuto delle intimidazioni. Il posto era chiuso e non c'era nulla di infiammabile all'interno. Per cui è molto strano", ha dichiarato a MilanoToday uno degli attivisti del capannone.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tenta tre rapine in banca, ma falliscono tutte: il "triste" record dell'aspirante ladro a Milano

    • Video

      Sgominata la banda di rapinatori violenti e armati: colpi da 30mila euro in tre mesi | Video

    • Cronaca

      Melzo, uomo investito da Frecciarossa: morto

    • WeekEnd

      Cosa fare a Milano per il ponte del 1° maggio

    I più letti della settimana

        Torna su
        MilanoToday è in caricamento