LoretoToday

Arrestata Maria, la "matrona" dei pusher della Stazione Centrale di MIlano

È successo nella serata di venerdì: negli ultimi tre anni era stata controllata 15 volte

Immagine repertorio

Gli agenti della questura di Milano nella serata di venerdì 1° marzo hanno arrestato una gambiana di 27 anni in piazza Duca d'Aosta, davanti alla Stazione Centrale di Milano. Maria, questo il nome con cui la conoscevano tutti, è stata arrestata intorno alle 22 per aver violato l'obbligo di dimora e di firma a Novara. 

Negli ultimi tre anni era stata controllata 15 volte, mentre negli ultimi due mesi la polizia l'aveva arrestata due volte  per il possesso, in occasioni diverse, di mezzo chilo e di due etti di marijuana.

Gli investigatori la ritengono la "matrona" che riforniva molti dei pusher nella zona della Centrale.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Incidente sulla Tangenziale Est: coinvolto pure un bimbo di 4 anni, c'è l'elisoccorso. Video

  • Forti temporali in arrivo a Milano: la protezione civile emana l'allerta meteo codice giallo

  • "Prepara" la droga da vendere fuori da San Siro: arrestato prima del concerto di Vasco

Torna su
MilanoToday è in caricamento