LoretoToday

Incinta di vari mesi borseggia una donna sulla metropolitana in Centrale: arrestata 20enne

Fondamentale l'intervento di una pattuglia della polmetro: fuggita una complice della ladra

Stazione centrale

Continuava a rubare nonostante fosse incinta da alcuni mesi. E' stata arrestata dalla polmetro nel mezzanino della stazione Centrale, dopo un furto sulla metropolitana verde. Si tratta di una ventenne serba, ma residente in un campo nomadi milanese.

Ad attirare l'attenzione degli agenti, attorno alle 14 di lunedì, sono state le urla della sua vittima, un venezuolana di quarantasei anni. La sudamericana si era messa ad inseguire due donne che le avevano borseggiato il portafogli. I poliziotti di servizio sono subito intervenuti ed hanno bloccato una delle ladre. 

La pregiudicata - tutte le volte in manette per episodi simili - è stata arrestata per furto mentre il maltolto è stato restituito alla intraprendente vittima.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

  • Milano Lancetti, uomo travolto da un treno in stazione: gravissimo

Torna su
MilanoToday è in caricamento