LoretoToday

Poliziotti insultati, minacciati e picchiati da due ladri in metro: scattano le manette

È successo nella mattinata di venerdì nel mezzanino della metro M3 di Centrale: i dettagli

Immagine repertorio

Resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale. Sono le accuse a cui deve rispondere un cittadino algerino di 44 anni arrestato nella girnata di venerdì 18 gennaio nel mezzanino della metropolitana M3 Gialla della Stazione Centrale di Milano. Il motivo? Ha aggredito due agenti della polmetro che lo avevano fermato ritenendolo responsabile, insieme a un complice che è riuscito a scappare, di un furto poco prima sulle scale mobili della stazione di Lanza. La notizia è stata resa nota dalla Questura di Milano.

Il furto

Tutto è accaduto intorno alle 11.10 del mattino quando un uomo si era presentato al gabbiotto della stazione dicendo di essere stato derubato del telefono da due uomini mentre si trovava sulle scale mobili. La vittima ha fornito una descrizione dettagliata dei due malviventi, descrizione che era stata diramata a tutte le pattuglie della polmetro in servizio.

L'aggressione in Centrale

Intorno alle 12.20 due poliziotti della polmetro hanno individuato e fermato nel mezzanino della M3 di Centrale due uomini simili alla descrizione fornita dalla vittima. Appena gli investigatori hanno chiesto loro di mostrare i documenti i due li hanno insultati e minacciati e pochi istanti dopo hanno tentato di scappare. È nato un breve inseguimento al termine del quale, dopo un parapiglia, è stato fermato il 44enne algerino, mentre il presunto complice è riuscito a scappare.

L'uomo è stato ammanettato e arrestato con le accuse di resistenza a pubblico, violenza e minacce a pubblico ufficiale. Non solo: è stato indagato in stato di libertà anche per furto aggravato. I due poliziotti, invece, sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso: visitati dai medici del Fatebenefratelli sono stati dimessi entrambi con una prognosi di cinque giorni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terrore sul pullman Flixbus: un passeggero minaccia l'autista e cerca di dirottare il mezzo

  • Cronaca

    Scoppio mentre sturano il lavandino con acido e candeggina: ustionati madre, padre e figlio

  • Cronaca

    Picchiano un ragazzo, bloccati militanti di estrema destra: nella sede di FN trovate 10 mazze

  • Cronaca

    Rapinatore seriale tradito dal tatuaggio sulla mano: preso in metro dopo il colpo in centro

I più letti della settimana

  • Incidente sull'A7: si schianta in auto, scende a vedere e viene travolto e ucciso, morto uomo

  • Lucia, uccisa e sgozzata in casa sua a Sesto: il figlio fermato dai carabinieri per omicidio

  • Infermiere del pronto soccorso muore a 44 anni e dona gli organi: "Ciao bomba, grazie"

  • Ladri svaligiano casa di Matteo Viviani de “Le Iene” a Milano: maxi bottino da 75mila euro

  • Milano, figlia apre l'uovo di Pasqua in anticipo, il papà le spacca il naso con un pugno in faccia

  • Milano, settemila piantine di marijuana in regalo in tutta la città: "Io non sono una droga"

Torna su
MilanoToday è in caricamento