menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Loreto Today

Dramma sfiorato in Centrale: ragazzino di 16 anni accoltellato nei bagni per una rapina

Un ragazzino di 16 anni è stato derubato e rapinato di cellulare e portafogli. Le sue condizioni sono stabili e non sarebbe in pericolo di vita

Giovane accoltellato

Dramma sfiorato intorno alle 8 in Stazione centrale, a Milano. 

Un ragazzino di 16 anni, secondo le prime informazioni, è stato accoltellato ad un fianco e ad una gamba da un rapinatore, che lui stesso ha descritto come un giovane nordafricano. 

Dalle prime ricostruzioni, rese possibili dal racconto della vittima, lo studente si era fermato nei bagni della stazione, dove ha incontrato l'aggressore. Il rapinatore gli avrebbe ordinato di dargli soldi e cellulare e, dopo la reazione del ragazzino, lo ha accoltellato e preso a pugni e calci. 

Nonostante le ferite, la vittima è riuscita a fuggire e ad arrivare nei pressi della sua scuola, l'Istituto dei Salesiani. Lì, ha incontrato una camonietta dell'Esercito e ha chiuso aiuto ai militari. 

Lo studente è stato medicato a scuola e poi trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda. Fortunatamente, le sue condizioni sembrano tutto sommato buone, nonostante il grande spavento. 

Le forze dell'ordine stanno ora visionando le immagini delle telecamere a circuito chiuso della stazione per cercare di risalire all'aggressore, che è riuscito a fuggire. 

Potrebbe interessarti

Commenti (2)

  • Troppa insicurezza in giro. Non mi sembra solo una questione di percezione

  • Non si lasciano manco lavorare in pace le nostre risorse...ma questo ragazzino non si vergogna?

Più letti della settimana

  • Cronaca

    Uomo ucciso dal socio con un coltello in mezzo alla strada: l'assassino è in fuga

  • Cronaca

    Ucciso a coltellate fuori dal kebab: arrestato il killer, è il cugino della vittima

  • Cronaca

    Sciopero Trenord, Trenitalia e Italo il 24 e 25 maggio: stop di 21 ore ai treni e rischio caos

  • Cronaca

    Tromba d'aria con forte grandine tra Sudmilano e alto Pavese

Torna su