Loreto Today

Stazione centrale, lo pestano a sangue per rapinarlo: tagli in tutto il viso

Il giovane, sanguinante, è stato soccorso e accompagnato in ospedale

Sul posto polizia e 118 (foto Giuseppe D'A./MilanoToday)

Una violenta lite a scopo di rapina, secondo diverse testimonianze, è avvenuta nella notte (intorno alle 4.30) nei pressi della Stazione Centrale. La vittima è stata soccorsa alla fermata Gran Sasso - Piola dell'autobus linea 90. 

Sul posto è intervenuta un'ambulanza inviata da Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) e una volante di polizia. 

Secondo quanto è stato ricostruito, un ragazzo africano (originario del Ghana) di 19 anni sarebbe stato aggredito da due criminali - secondo le descrizioni anche loro africani - che volevano rubargli portafoglio e telefono. Lui ha reagito e ne è nata una violenta colluttazione.

Il giovane si è ritrovato a terra sanguinante con un labbro e un occhio tagliato. I due l'hanno preso a pugni e avendo alle dita diversi anelli gli hanno provocato i tagli. I malviventi si sono dileguati. Non è in pericolo di vita ed è stato medicato dagli uomini del 118 e accompagnato in ospedale, al Città Studi. 

Il giovane, secondo i testimoni che l'hanno aiutato e che hanno chiamato le forze dell'ordine, era molto impaurito e nonostante sanguinasse copiosamente voleva tornare a casa. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar di Kla
    Kla

    Via dall'Italia ma prima paghi tutte le spese. BASTAAAAAAAA

  • Ri Sor Se Vs. Ri sor SE

    • e io pago (vitto alloggio polizia ambulanza SSN)

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tenta tre rapine in banca, ma falliscono tutte: il "triste" record dell'aspirante ladro a Milano

  • Video

    Sgominata la banda di rapinatori violenti e armati: colpi da 30mila euro in tre mesi | Video

  • Cronaca

    Melzo, uomo investito da Frecciarossa: morto

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano per il ponte del 1° maggio

I più letti della settimana

      Torna su
      MilanoToday è in caricamento