LoretoToday

Scelgono male i clienti: beccati dalla polizia mentre spacciano in Stazione Centrale, presi

È successo nel pomeriggio di martedì 18 giugno, arrestati due ragazzi di 19 e 21 anni

Immagine repertorio

Sono stati beccati mentre vendevano poco più di sei grammi di hashish e per loro sono scattate le manette con l'accusa di spaccio. È successo nel pomeriggio di martedì 18 giugno vicino alla stazione Centrale di Milano, nei guai due ragazzi di 19 anni della Guinea e un 21enne pakistano, entrambi arrestati dagli agenti della polizia ferroviaria.

Ad attirare l'attenzione dei poliziotti è stato l'atteggiamento di uno dei due arrestati che stava parlando con un gruppo di ragazzi. Il giovane dopo essersi allontanato dal gruppo, è tornato con sei stecche di hashish che aveva ricevuto da un complice — come ricostruito in una nota della Questura —. Il blitz dei poliziotti è scattato appena l'acquirente ha consegnato loro una banconota. 

Lo stupefacente, poco più di 6,5 grammi di hashish, è stato sequestrato insieme a una banconota da 20 euro "provento dell'attività di spaccio", secondo gli investigatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento