LoretoToday

Spaccio in Stazione Centrale: sequestrati 13 kg di eroina

Spacciava nella zona della Stazione Centrale: arrestata una ex prosituta albanese. La donna era anche intestataria di un appartamento di Pioltello, in cui la polizia ha rinvenuto 13,5 kg di eroina e 5 kg di una sostanza ancora da indentificare

Dopo due mesi di indagini la polizia ha arrestato una donna albanese, coinvolta pare in un traffico di stupefacenti abbastanza grosso.

Contestualmente all’arresto della donna, le forze dell’ordine hanno sequestrato anche un appartamento di Pioltello dove sono stati rinvenuti 13,5 kg di eroina e 5 kg di un’altra sostanza ancora da identificare.

Secondo la Questura le indagini sono partite da numerose segnalazioni di spaccio in Piazza Duca e nei McDonald’s che vi si affacciano. I clienti non erano solo milanesi, ma provenivano da tutta la regione: la Stazione Centrale è uno dei luoghi di maggior passaggio per i pendolari. Un traffico di alcune decine di chili di eroina al mese.

La donna, ex prostituta, e alcuni suoi complici rifornivano abitualmente la zona e  lei fungeva anche da prestanome per l’appartamento di Pioltello, dove oltre alla droga sono stati rinvenuti impastatori e sostanze per tagliarla. Incensurata, sposata con un cittadino italiano, al momento dell’arresto era con due uomini: per loro la polizia sta svolgendo ulteriori accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente in Stazione Centrale a Milano, Frecciarossa urta il tronchino di sicurezza

  • Orrore a Milano, ragazzina di 17 anni stuprata davanti alla zia: arrestato un 29enne

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento