LoretoToday

“Così Milano si presenta agli occhi del mondo”

La denuncia di Marco Cagnolati, consigliere del municipio 3. Le immagini di degrado in città

Un uomo nudo in piazza della Repubblica

Uomini nudi in giro per la città, cespugli dei parchetti pubblici trasformati in bagni a cielo aperto e strade e panchine ridotte a dormitori. È questo - parole e foto dell’assessore del municipio 3, Marco Cagnolati - “lo stato di come si presenta agli occhi del mondo Milano”. 

Il politico di Forza Italia ha raccolto alcuni scatti in giro per il capoluogo meneghino e li ha inviati con una nota ufficiale al sindaco Beppe Sala e alla sua giunta per chiedere loro di intervenire e porre fine a “questa accoglienza disastrosa”. 

Uomo nudo in piazza della Repubblica

Nelle immagini si vede un uomo totalmente nudo che beve da una fontanella in piazza della Repubblica - che in realtà “rientra” nel Municpio 2 -, prima di restare immobile davanti ad un segnale stradale, con le braccia conserte dietro le schiena. Il tutto, a due passi dall'hotel di lusso "Principe di Savoia". 

E ancora - denuncia Cagnolati - “veri e propri accampamenti a cielo aperto” e “le aree cani e i cespugli usati per deiezioni umane” tra via Benedetto Marcello, Bacone, Piazza Leonardo Da Vinci, Corso Indipendenza, Gobetti. 

“Sottolineo - prosegue la nota dell’assessore - come le condizioni igienico sanitarie in cui si trovano queste persone siano più che inaccettabili costituendo rischio sia per loro stessi che per la salute pubblica. Famiglie, persone anziane e singoli cittadini guardano allibiti, fanno segnalazioni, ma nulla accade”.

"Serve un'ordinanza anti bivacchi"

“Non si dovrebbero permettere e tollerare simili situazioni di degrado - il j’accuse di Cagnolati -. Il comune di Milano è provvisto di strutture di accoglienza e, come dichiarato dall’assessore Majorino, mi risulta che ci sarebbero posti liberi all’interno dei dormitori comunali tali per cui questa situazione si potrebbe tranquillamente evitare.
 
“Chiedo quindi al sindaco Beppe Sala, all’assessore Carmela Rozza e a tutta la giunta comunale - conclude il forzista - di attivarsi emanando al più presto un’ordinanza anti bivacchi al fine di evitare il ripetersi di queste scene”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Milano, gira in strada con tre zaini in spalla: dentro ha 2,3 chili di droga e 10mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento