LoretoToday

Via Cavezzali 11, Sinistra x Milano chiede il sequestro del palazzo

La situazione è sempre più degradata per lo stabile della zona di via Padova

Lo stabile di via Cavezzali

Sequestro dello stabile di via Cavezzali 11, uno dei "fortini" di Milano, in zona via Padova. E' quanto chiede Sinistra x Milano in seguito ad una assemblea pubblica che si è tenuta in Cascina Turro. Parliamo di un edificio che da molti anni riempie le cronache cittadine per l'insicurezza e l'insalubrità, oltre che per l'illegalità diffusa.

Proprietari e inquilini regolari, così come le persone fragili che vivono al civico 11 di via Cavezzali, soffrono la mancanza di politiche attive da parte del Comune di Milano, sebbene si tratti di uno spazio privato. Talvolta l'Amsa e la polizia locale sono intervenute per fronteggiare emergenze più gravi del solito, ma le condizioni in cui versa l'edificio sono ormai insostenibili. Tra l'altro non vengono più nemmeno effettuati interventi di ordinaria manutenzione a causa dei debiti condominiali.

Incendio in via Cavezzali: uscite di sicurezza erano saldate

Prima dell'estate, Sinistra x Milano aveva chiesto al sindaco e al prefetto la messa in sicurezza dello stabile e una soluzione abitativa urgente e dignitosa per i proprietari e gli inquilini regolari e per le persone con fragilità. La richiesta è passata invano, senza risposta, così ora il movimento "alza l'asticella" e, tramite un esposto, chiede l'intervento urgente dell'Ats e il sequestro preventivo.

La gente del quartiere si è mostrata favorevole alla proposta, così come vari consiglieri comunali presenti. All'assemblea ha partecipato anche Mirko Mazzali, esponente di Sinistra x Milano e delegato del sindaco per le periferie, che ha parlato di via Cavezzali 11 come un «buco nero di Milano», luogo di degrado la cui sistemazione deve essere una priorità per tutti. 

Via Cavezzali, Piscina (Lega Nord): «Siamo d'accordo»

Non si è fatta attendere la replica di Samuele Piscina, presidente del Municipio 2 ed esponente della Lega Nord. Piscina si è detto favorevole alla proposta di Sinistra x Milano: «Siamo felici che si sia accorta - scrive il presidente in una nota - della necessità di effettuare il sequestro dello stabile di via Cavezzali tirando le orecchie al proprio sindaco».

«Il Municipio 2 - continua Piscina - lavora da un anno proprio per tale obiettivo. Proprio pochi giorni fa abbiamo fatto l'ultima segnalazione sull'emergenza sanitaria causata dagli occupanti dell'edificio che abbandonano ingenti quantità d'immondizia nel cortile».

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Dramma a Sanremo, turista milanese in vacanza muore annegata mentre fa il bagno

Torna su
MilanoToday è in caricamento