LoretoToday

Arrestata Maria, la "matrona" dei pusher della Stazione Centrale di MIlano

È successo nella serata di venerdì: negli ultimi tre anni era stata controllata 15 volte

Immagine repertorio

Gli agenti della questura di Milano nella serata di venerdì 1° marzo hanno arrestato una gambiana di 27 anni in piazza Duca d'Aosta, davanti alla Stazione Centrale di Milano. Maria, questo il nome con cui la conoscevano tutti, è stata arrestata intorno alle 22 per aver violato l'obbligo di dimora e di firma a Novara. 

Negli ultimi tre anni era stata controllata 15 volte, mentre negli ultimi due mesi la polizia l'aveva arrestata due volte  per il possesso, in occasioni diverse, di mezzo chilo e di due etti di marijuana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli investigatori la ritengono la "matrona" che riforniva molti dei pusher nella zona della Centrale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento